Mastoplastica Additiva

Mastoplastica Additiva

Questo intervento, insieme al rimodellamento del gluteo, è considerato di grande soddisfazione per i pazienti, che definiscono il risultato addirittura eccellente.
La metodica prevede diverse vie d'accesso:

  1. Incisione sotto mammaria
  2. Incisione periareolare
  3. Incisione sottoascellare

I tipi di protesi che possono essere inserite, possono essere:

  • soluzione salina
  • gel di silicone

Le forme della protesi, possono essere di forma tonda a vari profili alto, medio e basso, oppure di forma anatomica (a goccia), con diversi tipi di proiezione e con gli assi maggiori diversificati. Questa varietà di protesi e le diverse vie di accesso, sono da considerarsi delle variabili importantissime per la valutazione del risultato finale.
La progettazione dell'intervento ricopre la vera difficoltà dell'intervento, dovranno essere valutati moltissimi aspetti variabili da paziente a paziente tra i quali la valutazione del posizionamento delle protesi, lo spessore del lembo epidermico, l'eventuale cedimento della mammelle, i desideri della paziente oltre a tutti quelli che sono considerati i limiti e le possibilità anatomiche.

TECNICA
La prima cosa da sottolineare è che non esiste una tecnica migliore dell'altra, in quanto per esempio, il posizionamento sottomuscolare prevede sia vantaggi sia svantaggi come del resto il posizionamento sovramuscolare, lo stesso vale per la via di ingresso, per la forma e materiale delle protesi.
Dopo avere eseguito l'incisione, che di norma misura dai quattro ai cinque centimetri, si provvederà allo scollamento dei tessuti per formare la tasca di alloggiamento della protesi. Successivamente si provvederà all'inserimento della medesima e alla sutura del'incisione.
Il posizionamento della protesi potrà essere effettuato su due livelli, o sottomammario e sovramuscolare o sottomuscolare a seconda dello stato del paziente.
L'obbiettivo finale dell'intervento non è (se non espressamente richiesto) quello dell'effetto "bomba", ma di ottenere l'effetto più naturale possibile sia alla vista, ma ciò che più importa, al tatto.
La riuscita ottimale dell'intervento sarà ottenuta solo qualora una qualsiasi persona alla vista, ritenga le mammelle perfettamente naturali

POST OPERATORIO
La sutura sarà rimossa nel giro di due settimane e il tempo di recupero funzionale completo si avrà dopo trenta giorni.

POLIAMBULATORIO CHIRURGICO CANOSSA | 52, Via Cattaneo - 41126 Modena (MO) - Italia | P.I. 01637670207 | Tel. +39 059 359966   - Tel. +39 059 351186 | sandro@canossa.us | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite